Navigation Menu+

Danubio pasquale

Posted on 4 May 2012 by in Brioches artistiche, Tutorial | 0 comments

Occorrente

  • Impasto per brioches salate da 500 gr di farina, già lievitato e pronto per la farcitura, a scelta tra Pasta brioche –Pasta brioche light –Pasta soffice all’olio
  • Ripieno a piacere
  • (in questo esempio ho usato un ripieno a base di carne tritata, mozzarelle e prosciutto cotto)
  • Un foglio di carta da forno
  • Una teglia da forno piatta da 40 cm x 30 cm
  • Rotella
  • Mattarello da 22 cm con elastici (facoltativo)
  • 1 tuorlo d’uovo
  • Un pizzico di sale
  • Una manciata di semi di papavero (facoltativo)
  • Un pennello grande
  • Un pennello piccolo
  • Un cutter per biscotti a forma di fiore (facoltativo)
  • Uno spiedino di legno
  • Un attrezzo per premere il centro dei fiori (facoltativo)

Procedimento
Disegnare la sagoma di un uovo sul retro di un foglio di carta da forno. Sistematelo sulla teglia da forno, in modo che il lato con il disegno sia sulla parte inferiore e non a contatto con la pasta.
Tagliate l’impasto in modo da avere delle strisce, senza maneggiarlo troppo per evitare di sgonfiarlo.
Ricavare dei tocchetti di circa 5 cm di lato, appiattirli con le mani oppure stenderli con il mattarello (che aiuta a tenere uniforme lo spessore).
Disporre due cucchiaini di ripieno su ciascun dischetto.

Chiudere raccogliendo la pasta dai bordi e premere bene. Se necessario, tagliare l’eccesso. Capovolgere la pallina sul palmo della mano e rotearla delicatamente per avere una forma sferica regolare. Disporre le palline leggermente distanziate in modo da coprire la sagoma dell’uovo.
Spennellare con tuorlo d’uovo e un pizzico di sale; cospargere con i semi di papavero (sono decorativi, non alterano il sapore).
Stendere la pasta avanzata con il mattarello e le guide sottili (fucsia), e ricavarne una striscia con la rotella.
Disporla sull’uovo.
Allo stesso modo, ricavare un fiocco e le due estremità e spennellare il tutto.
Applicare un fiorellino su ogni pallina, premere al centro con l’apposito attrezzo o con il manico del pennello sottile; forare il centro di ogni fiore con lo spiedino di legno in modo da creare il “camino” su ogni pallina (che eviterà la rottura delle palline durante la cottura).
Spennellare anche i fiori e lasciare lievitare per 30 minuti.
Nota: normalmente, io lascio lievitare queste palline da uua a due ore ma, in questo caso, ho ridotto il tempo di lievitazione per evitare di perdere la forma: grazie alla lunga lievitazione precedente, saranno buonissime!!!

Cuocere in forno caldo a 180° per 25-30 minuti.

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web da parte Vostra (compreso il Vostro indirizzo IP) verranno trasmesse a, e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser. Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati. Inoltre questo sito utilizza Google Adsense come sistema di pubblicità per supportare le spese di manutenzione. Google Adsense è un servizio fornito da Google Inc. e utilizza cookie per pubblicare annunci sulla base delle precedenti visite dell'utente al nostro sito web. Google Adsense utilizza anche cookie DART per consentire a Google e ai suoi partner di pubblicare annunci in base alle visite di questo sito e di altri siti Internet. Per saperne di più e per disattivare tali cookie per gli annunci pubblicitari potete visitare la pagina per la disattivazione delle pubblicità di Google oppure potete visitare http://www.aboutads.info/choices/ per disattivare le pubblicità di Google e di altri fornitori. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi