Barattolini – Crostata fredda Cuore di panna

Buonasera a tutti.

Oggi vi lascio un’idea pratica per servire un dolce  in formato monoporzione, nei comodissimi “barattolini”. Per usare un termine attuale direi che si tratta di una versione “destrutturata” della crostata fredda Cuore di panna 🙂

 

Barattolino Crostata fredda cuore di panna marmellata lamponi (Collage)

La ricetta che ho utilizzato è, appunto, quella della Crostata fredda “Cuore di panna” con qualche variante:

  • nella pasta frolla: ho sostituito lo zucchero semolato con lo zuccehro al velo e 50 gr di farina con altrettanta farina di riso
  • con la frolla ho preparato dei biscotti e li ho sbriciolati
  • ho sostituito la confettura di ciliege con quella di lamponi
  • non ho utilizzato il crumble ma due strati di biscotti sbriciolati

Eccovi gli ingredienti riassunti:

Pasta frolla con zucchero al velo e farina di riso

150 gr farina
50 gr fecola di patate
50 gr farina di riso
2 tuorli
100 gr zucchero al velo
125 gr burro
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale

Cuore di panna

200 gr panna
2 cucchiai zucchero
Confettura di lamponi 300 gr

 

Cremoso al cioccolato

300 ml panna fresca (o latte intero e panna in parti uguali (*))
40 gr zucchero semolato
45 gr tuorli (circa 3 tuorli)
250 gr cioccolato fondente

(*) Se si utilizza solo latte aggiungere 2 gr di colla di pesce)

 

Procedimento

Biscotti

Setacciare le due farine con la fecola, il sale e la vanillina, versare nella ciotola del robot e montare la foglia. Aggiungere il burro freddo a pezzetti e azionare il robot a velocitĂ  2, fino a rendere il composto sabbioso (circa 1 minuto).
Unire lo zucchero e dare qualche giro per mescolarlo, aggiungere i tuorli d’uovo sbattuti; mescolare, sempre a bassa velocitĂ , fino a raccogliere l’impasto (qualche minuto).
Togliere la frusta e, sempre nella ciotola, raccogliere l’impasto premendolo con le mani; versarlo sulla spianatoia, avvolgerlo in una pellicola e riporlo in frigorifero per almeno 2 ore (ma può rimanere anche un giorno intero). Ulteriori dettagli sulla ricetta della Pasta frolla classica

Stendere la frolla (5 mm) e ricavarne dei biscotti;  riporre nel frigorifero per 2 ore (o, nel congelatore per un’ora), in modo che non perdano la forma durante la cottura.

Trascorso questo tempo, cuocere per 10/15 minuti in forno preriscaldato a 160°C e far raffreddare bene. Sbriciolare i biscotti con l’utilizzo di un mixer.

Cuore di panna

Montare la panna con lo zucchero e disporre nell’anello da 18 cm foderato con la striscia di acetato e appoggiato su una teglia rivestita con carta da forno. Livellare bene con l’aiuto di una spatola.
Riporre nel congelatore per 2 ore

Cremoso al cioccolato

Il cremoso è una preparazione a base di crema inglese alla quale viene aggiunto un aroma e un po’ di colla di pesce per tenere la crema in forma.
Per la crema inglese, scaldare il latte e/o la panna al limite del bollore.
In una casseruola mescolare i tuorli con lo zucchero, versare il latte caldo e mescolando bene senza incorporare aria, cuocere su fiamma molto bassa fino ad addensare. La crema sarà pronta quando avrà raggiunto gli 82°C oppure, in assenza di un termometro, quando, immergendovi un cucchiaio, ne uscirà velato. Allontanare dal fuoco e aggiungere il cioccolato ridotto in piccoli pezzi, mescolando con una frusta. Mescolare bene e fare intiepidire velocemente, se possibile, in un bagnomaria con del ghiaccio.
Quindi versare il cremoso nella crostata iniziando dall’intercapedine creatasi intorno al disco di panna, arrivando a coprire la crostata a filo con il bordo.
Riporre nel congelatore per 1 ora (o, se preparate il dolce in anticipo, fino ad 8 ore prima di servirlo, momento in cui farete la glassatura e la decorazione).

Composizione

Comporre i barattolini con:

  • uno strato di cremoso al cioccolato
  • uno strato di biscotti frullati
  • uno strato di panna
  • uno strato di biscotti frullati
  • confettura tiepida

E con la frolla avanzata ho preparato dei biscottini per metà ricoperti di cioccolato fondente fuso 🙂

 

Frollini farina di riso cioccolato (1)

 

Alla prossima!!!

Laura

Pin on PinterestShare on Facebook

Lascia il tuo commento

La tua email non sarĂ  pubblicata o condivisa.
I campi obbligatori sono contrassegnati da *