Danubio a fiore

Brioche salata speck scamorza_2017-01-06_008

Impasto di base

Queste torte salate sono realizzate utilizzando un impasto a scelta tra la Pasta brioche classica, con uova, latte e burro o la Pasta brioche light, con uova, olio e latte o acqua (per gli intolleranti al lattosio). Le dimensioni variano dai 26 ai 30 cm, pertanto richiedono una dose di impasto da 500 gr di farina. La farcitura deve avvenire prima dell’ultima lievitazione (come descritto nell’impasto scelto) e può variare da 1 a 4 ore in base a quanto si desidera croccante (meno lievitazione) o gonfia e morbida (maggiore lievitazione), e in base al quantitativo di lievito utilizzato (vedi nota nella ricetta degli impasti). Questo ve lo dirà l’esperienza 🙂

Farcitura

Per quanto riguarda le farciture possibili, vi rimando all’articolo Strudel e torte salate – Varianti, nel quale sono elencati diverse possibilità da aggiungere a quelle che vi suggerisce la fantasia e l’esperienza :).

In questo caso ho utilizzato un impasto per Pasta brioche classica da 500 gr, ho farcito con 250 gr di treccia battuta e 300 gr di speck; infine ho spennellato con tuorlo d’uovo e cosparso con semi di papavero

Brioche salata speck scamorza_2017-01-06_001

Brioche salata speck scamorza_2017-01-06_002

Brioche salata speck scamorza_2017-01-06_003

Brioche salata speck scamorza_2017-01-06_004

Brioche salata speck scamorza_2017-01-06_005

Brioche salata speck scamorza_2017-01-06_006

Brioche salata speck scamorza_2017-01-06_007

Brioche salata speck scamorza_2017-01-06_008

Alla prossima!!!

Laura

Salva

Salva

Salva

Lascia il tuo commento

La tua email non sarà pubblicata o condivisa.
I campi obbligatori sono contrassegnati da *