Pasta di zucchero setosa

Aggiornato il 25/10/2013

Premessa
Questa ricetta risale all’inizio degli anni ‘90, trovata su un numero della rivista Dolci, rivisitata secondo la mia esperienza e mai più abbandonata!
La pasta che si ottiene è bianchissima, elastica, flessibile, non forma crepe e rimane morbida, in modo che il taglio della torta non richieda l’uso di un seghetto!
Dunque, è la pasta ideale per rivestire torte, per fare piccole decorazioni e, in particolare, per realizzare lunghe ghirlande che mettono a dura prova qualsiasi pasta di zucchero!
Con l’aggiunta di un cucchiaino di gomma adragante o di Cmc (l’analogo composto sintetico della gomma adragante) su 250 gr di pasta di zucchero setosa, otterrete una discreta pasta da modelling che si asciugherà mantenendo la forma. Ovviamente, non vi aspettate la stessa resa di una pasta da modelling acquistata già pronta, ma potrete ottenere dei risultati discreti, e l’esperienza farà il resto!

Ecco un esempio di utilizzo di questa pasta di zucchero

Ingredienti
1 kg zucchero al velo
12 g colla di pesce in fogli
2 cucchiai di acqua calda
150 g glucosio
4 cucchiaini di glicerolo
10 gr burro
2 bustine di vanillina

Procedimento
Ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda, strizzare bene e farla sciogliere con l’acqua calda in un pentolino su fiamma bassissima o, meglio, a bagnomaria.
Aggiungere il glicerolo, il glucosio, il burro e mescolare bene in modo che tutto sia perfettamente sciolto e amalgamato.
Predisporre metà dello zucchero al velo in una coppa capiente (o nel contenitore di un robot con gancio) e versarvi il composto. Lavorare inizialmente con una forchetta e poi con le mani versando lo zucchero al velo restante poco alla volta.
Si conserva avvolta in pellicola chiusa in una busta e poi in un contenitore ermetico.
Non conservare in frigorifero.
È consigliabile utilizzarla dopo 24 ore di riposo.

Note
Utilizzare lo zucchero al velo acquistato poiché contiene una percentuale di amido necessaria per la buona riuscita dell’impasto.

Provatela e fatemi sapere si vi è piaciuta

Alla prossima!!!

Laura

Un pensiero su "Pasta di zucchero setosa"

  1. Bellissima la torta davvero, volevo kiederti se la ricetta che dai è quella rivisitata da te.
    Complimenti ancora per i tuoi lavori, bellissimi.

    • Sì, Natalina, le dosi che ho indicato sono quelle che ho ottenuto con leggere modifiche all’originale, e che sono collaudate da anni.
      Grazie ancora per i complimenti 🙂

  2. La la torta stupenda. Per fare la torta le qualità della pasta di zucchero è quella che hai che hai descritto. Con quale crema l’hai farcita Grazie sei sempre bravissima,.

    • Ciao. Ti ringrazio per i complimenti. La torta che vedi è farcita con mousse alla vaniglia e cioccolato

Lascia il tuo commento

La tua email non sarà pubblicata o condivisa.
I campi obbligatori sono contrassegnati da *