Torta alla frutta no lattosio

Bongiorno,

oggi vi lascio la ricetta della torta che ho preparato per il compleanno della mia Valentina che è intollerante al lattosio e sopporta poco i tuorli d’uovo.

Così ecco la torta “di necessità virtù”!

Per il pan di spagna ho utilizzato solo albumi, per la crema pasticcera ho utilizzato mezza dose di tuorli e della panna vegetale al posto del latte; in tal modo ho eliminato toalmente il lattosio e ho ridotto “all’osso” i tuorli. E, infine, panna vegetale a volontà! 🙂

Alla festeggiata è piaciuta molto.

Torta con crema e panna no lattosio (14)

 

 

Ingredienti

Pan di Spagna con albumi

200 ml albumi (equivalente di 4 uova)
120 gr farina
120 gr zucchero
4 cucchiai acqua calda

 

Crema pasticcera

1 tuorlo (invece di 2)
40 gr zucchero
20 gr di farina
200 ml panna vegetale
buccia di 1 limoni

Sciroppo alle fragole

25 gr fragole frullate
50 ml acqua
10 gr zucchero

 

Panna montata

200 gr panna vegetale montata

Guarnizione

Frutta mista per decorare
Succo di limone

Attrezzatura

1 stampo da crostata da 27 cm con rialzo centrale
robot e frusta

 

Procedimento

Sciroppo di fragole

Far bollire tutti gli ingredienti per qualche minuto, fino ad addensare un po’ il liquido. Far raffreddare.

Frutta per la guarnizione

Mettere la frutta a macerare nel succo di limone.

Pan di Spagna

Montaregli albumi con lo zucchero e l’acqua con un mixer elettrico fino a quando il composto avrà raddoppiato il suo volume e, sollevandolo con un cucchiaio, formerà un “nastro” sulla superficie (almeno 10 min).
Mescolare la farina con il lievito e il sale e incorporarla a mano, passandola attraverso un setaccio, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare gli albumi.
Versare il composto nello stampo spalmato con olio di mais e spolverato con un pò di farina.

Cuocere in forno caldo a 160° per 20 minuti verificando che uno spiedino da cocktail infilzato al centro del dolce ne fuoriesca asciutto.
Spegnere il forno e lasciarvi il dolce per 5 minuti; aprire appena lo sportello in modo che entri un pò d’aria e la temperatura si abbassi lentamente (questo per evitare che lo shock termico faccia abbassare il dolce); dopo qualche minuto estrarre il dolce e lasciarlo riposare per 5 minuti nello stampo, quindi sformarlo su una griglia da pasticcere e farlo raffreddare completamente.

Per maggiori dettagli e fotografie, visitare la pagina con la ricetta completa del Pan di Spagna.

 

Torta con crema e panna no lattosio (2)

Torta con crema e panna no lattosio (3)

 

Crema pasticcera

In un tegame dal fondo spesso posto su una fiamma bassissima protetta da un frangifiamma, montare con una frusta il tuorlo con lo zucchero fino a farlo diventare bianco e spumoso, aggiungere la farina un po’ per volta e, infine, aggiungere la panna vegetale a temperatura ambiente versandola a filo, sempre mescolando con la frusta. Portare a cottura e spegnere. Versare in un recipiente basso e largo e, dopo qualche minuto, coprire con pellicola alimentare facendo in modo che aderisca alla crema, e riporre in frigorifero. In alternativa, porre il tegame in un bagno di acqua e ghiaccio.

Per maggiori dettagli e fotografie, visitare la pagina con la ricetta completa della crema pasticcera

 

Torta con crema e panna no lattosio (7)

Panna montata

Tenere lla panna vegetale in frigorifero in modo che sia ben fredda al momento di montarla.
Montare la panna (senza zucchero perchè in genere è già zuccherata) e riporla in frigorifero.

Assemblaggio

Bagnare abbondantemente il  pan di spagna con lo sciroppo di fragole e coprire con la crema pasticcera ben fredda.

Torta con crema e panna no lattosio (8)

 

Coprire con uno strato di panna montata a ciuffi e completare con la frutta precedentemente asciugata su carta da cucina

Torta con crema e panna no lattosio (10)

Torta con crema e panna no lattosio (12)

Torta con crema e panna no lattosio (11)

Torta con crema e panna no lattosio (13)

Torta con crema e panna no lattosio (1)

 

Alla prossima!!!

Laura

Lascia il tuo commento

La tua email non sarà pubblicata o condivisa.
I campi obbligatori sono contrassegnati da *