Navigation Menu+

Torta dipinta Sarah Key – test sui colori alimentari Paint It

Posted on 26 Mar 2015 by in Blog, Cake design, Tutorial | 0 comments

Buonasera a tutti!

Oggi vi voglio rendere partecipi dei miei test con questi nuovi colori pronti all’ìuso: i Paint It della Rainbow Dust.

 

Ho acquistato il set da 10 colori e, purtroppo, manca il marrone e il bianco 🙁

Per il bianco, non c’è speranza, pare proprio che non lo facciano (ma io ci spero in futuro :); il marrone invece esiste, ma deve essere acquistato singolarmente, ma ci penserò in futuo.

Al momento, ho ottenuto il marrone con un misto di nero, arancio e rosso, e mi sono accontentata 🙂

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_020

 

Prova sulla ghiaccia reale

Ho messo pochissimo colore in una tavolozza, perchè ne basta davvero poco!!!!

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_021

 

Ho eseguito un primo esperimento sulla ghiaccia reale (perdonate i biscotti, ma erano dei residui di biscotti decorati in precedenza, e mi era rimasta davvero poca ghiaccia :))

Ho usato i colori puri in uno strato abbondante

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_022

Come potete vedere dal riflesso, sembra quasi vernice, lo strato è denso e lucido, ma difficile da sfumare, e molto difficile fare dei contorni:

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_024

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_026

 

Allora ho eseguito un altro test test utilizzando colori puri in uno strato più sottile, e il risultato è stato migliore: ho iniziato a prendere dimestichezza con la texture dei colori e sono riuscita a realizzare delle sfumatrue migliori.

Per quanto riguarda i contorni, invece, è stato un pòpiù semplice, ma non ancora soddisfacente.

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_025  Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_027

 

Da questa foto si evince che, nonostante io abbia utilizzato meno colore, il disegno resta lucido

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_028

 

Prova sulla pasta di zucchero (appena stesa)

A questo punto, avendo terminato i biscotti con la ghiaccia (era solo uno, in realta :), sono passata a quelli rivestiti con pasta di zucchero, dipingendo con colori puri in uno strato sottilissimo.

Ho iniziato con il rosa chiaro e, non avendo il bianco, non ho dipinto le zone che volevo fossero chiare.

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_029

 

Ecco la sovrapposizione del rosa più scuro e di un misto tra rosa scuro e nero:

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_030

 

Decisamente soddisftta da questo esperimento, mi sono lanciata con i due verdi a disposizione e ho realizzato le foglie!

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_031

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_038

 

Mix con alcool e colorante bianco in pasta

Soddisfatta del risultato ho deciso di sperimentare altri effetti e ho provato ad usare l’alcool come diluente per ottenere un effetto acquerello.

Ho messo una goccia di alcool in una vaschetta della tavolozza, senza mescolarlo al colore, e ho intinto leggermente il pennello nel colore e nell’alcool, in una vaschetta a parte, per non alterare il colore puro.

Ho fatto uno strato quasi trasparente e poi ho aggiunto delle zone un pò più cariche ma sempre diluite leggermente:

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_032 Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_033

 

Non avendo acquistato il bianco, ho provat ad utilizzare quello in pasta della Sugarflair, diluito con alcool

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_034

 

Ed ecco il risultato:

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_035

 

Qualche fotografia con i riflessi per vedere la texture del colore:

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_036 Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_037

 

Mix con alcool e colorante bianco in polvere

Ma, come si dice, l’appetito vien mangiando :), e allora ho provato anche il bianco in polvere, che rende la pittura più opaca. Sempre diluito con alccol:

 

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_039 Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_040 Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_041 Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_042

 

Il risultato è un disegno opaco, che ha sempre il suo fascino!

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_043

 

Infine, ho pensato di provare a mescolare i colori perlescenti, sempre della Rainbow Dust, che non necessitano di diluizione, e il risultato è interessante, se vi piace l’effetto perlato:

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_044 Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_045

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_046

 

E dopo quasi tre ore di test i colori sulla tavolozza sono ancora umidi senza la necessità di aggiungere continuamente alcool!

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_050

 

La torta

Terminati i vari test sono passata al mio progetto: la torta con un bellissimo disegno di Sarah Key, nel quale ho utilizzato le diverse tenciche.

Bianco in plvere diluito con alcool per il grembiule e per le calze; colore diluito con alcool per l’effetto quasi trasparente dell’abito; rosa con una punta di arancio mescolato a bianco in polvere ed alcool per viso e braccia:

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_048 Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_049

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_017

 

Colore puro e denso per i capelli:

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_016

 

Colore molto diluito per lo sfondo:

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_047

 

infine, un pò di dettagli in pasta di zucchero per completare la torta, e una splverata di colore in polvere puro sul fiocco!

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_015  Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_008

 

 

Ed eccola finita!

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_014

 

Conclusioni

Io sono molto soddisfatta del mio acquisto. L’unica nota negativa riguarda l’asciugatura: dopo due giorni i colori su torta e biscotti in pasta di zucchero sono ancora umidi e, temo, lo resteranno per sempre 🙁

Sulla ghiaccia reale sono un pò più asciutti, ma non del tutto.

Tuttavia, se non dovete incartare i vostri dipinti, sono perfetti, ed eviterete di combattere con colori che si asciugano metre state ancora spennellando 🙂 🙂 🙂

Spero che questo post possa esservi utile e, come sempre, sono qui a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento 🙂

 

Aggiornamento dopo 3 giorni

Finalmente, dopo 3 giorni i colori sulla ghiaccia sono completamente asciutti, quelli sulla pasta di zucchero quasi del tutto ma abbastanza da essere incartati 🙂

Certo, è necessario ribadire che io ho utilizzato la pasta di zucchero Dama Top della IRCA, la migliore (a mio parere) per gusto, flessibilità, morbidezza e lavorabilità. Tutte caratteristiche che hanno, come effetto collaterale, il fatto che la pasta si mantenga umida (e buona :)), ma forse non adatta a dei biscotti che debbano essere incartati. Sicuramente proverò a dipingere su qualche altra marca come la Decora, o la Laped, che sono paste da copertura che tendono ad asciugarsi in fretta e forse l’asciugatura del colore sarà migliore.

Quindi direi che se non dovete incartare o sovrapporre i biscotti, non dovete preoccuparvi; se, invece, dovete imbustarli, allora dovete considerare i tempi di asciugatura, oppure dovete provare un tipo di pasta di zucchero più adeguato oppure dovete diluirli maggiormente con alcool. Per le torte, invece, il problema non si pone 🙂

Io, comunque, l’ho incartato 🙂 🙂 🙂

Pittura pdz Sarah Key colori Paint it 2015-03-25_051

Alla prossima!!!!

Laura

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web da parte Vostra (compreso il Vostro indirizzo IP) verranno trasmesse a, e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser. Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati. Inoltre questo sito utilizza Google Adsense come sistema di pubblicità per supportare le spese di manutenzione. Google Adsense è un servizio fornito da Google Inc. e utilizza cookie per pubblicare annunci sulla base delle precedenti visite dell'utente al nostro sito web. Google Adsense utilizza anche cookie DART per consentire a Google e ai suoi partner di pubblicare annunci in base alle visite di questo sito e di altri siti Internet. Per saperne di più e per disattivare tali cookie per gli annunci pubblicitari potete visitare la pagina per la disattivazione delle pubblicità di Google oppure potete visitare http://www.aboutads.info/choices/ per disattivare le pubblicità di Google e di altri fornitori. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi