Cheese lemon cake

La cheese cake al limone è la mia torta preferita. Questa ricetta risale al 1980 quando, in viaggio studio a Brighton, l’ho assaggiata e me ne sono innamorata.

Semplice da fare, a base di biscotti originali Digestive, panna e mascarpone, ha un gusto insieme delicato e intenso.
Questa è la ricetta che ho portato con me dall’Inghilterra, invariata a parte l’eliminazione dello zucchero dalla base di biscotti (che resta facoltativo).

In questo articolo vi presento la decorazione classica – con gelée di limone in superficie – e la decorazione semplice con fette di limone.
Per una decorazione alternativa, guardare Cheese lemon cake con glassa a specchio
 

Decorazione con fette di limone

Decorazione con gelée al limone

Cheese lemon cake 2018-02-12 (1)

Ingredienti base per la cheese cake

Base

100 g burro
250 g biscotti digestive

Cheese cream al limone (Vedi ricetta)

250 ml panna
500 g mascarpone
150 g zucchero
12 g gelatina in fogli
2 cucchiai di acqua
Succo e buccia grattugiata di 2 limoni

Ingredienti per la decorazione

1 – Decorazione semplice

2 limoni a fette

2 – Gelée al limone (ricetta base)

75 ml succo di limone (circa 2 limoni)
scorza di un limone
75 ml acqua
50 gr zucchero
4 gr gelatina in fogli
una punta di colorante alimentare giallo limone

(In alternativa, è possibile utilizzare la versione con maizena, indicata sempre nella ricetta base della gelée al limone)

Attrezzatura

Carta da forno
Nastro di acetato
Stampo con bordi sganciabili da 24/26 cm di diametro o, in alternativa, anello d’acciaio

Assemblaggio

Con questo metodo, il più classico e il più rapido, si dispone lo strato di biscotti sul fondo della tortiera (preferibilmente con bordo sganciabile e rivestita con nastro di acetato), si versa la crema e, quando questa è ben fredda e rappresa, si versa la gelatina o si decora con fette di limone. Quando anche la gelatina è ben ferma, si toglie il bordo e il nastro di acetato.

Procedimento

Foderare il fondo della tortiera con carta da forno oppure preparare l’anello d’acciaio rivestendo il fondo con della pellicola ben tirata. In entrambi i casi, se possibile, rivestire le pareti con un nastro di acetato che faciliterà l’estrazione del dolce. Se necessario, tagliare la striscia di acetato per fare in modo che abbia la stessa altezza dell’anello (spesso è più alta e risulta scomodo livellare il dolce). Nel caso non si disponga di uno stampo con bordi sganciabili o di un anello d’acciaio, per facilitare l’estrazione del dolce, distendere sul fondo una striscia di carta da forno bagnata e strizzata, in modo che fuoriesca dallo stampo. In tal modo, al momento dell’estrazione, basterà bagnare i bordi dello stampo e sollevare il dolce aiutandosi con la carta forno.

 

Cheese lemon cake_2017-10-15_001

Cheese lemon cake_2017-10-15_002

Base di biscotti

Frullare i biscotti con il burro oppure frullare i biscotti e unirvi il burro fuso, mescolando bene. Versare il composto nello stampo, livellare bene e mettere in freezer per 30 minuti.

Crema al limone (Cheese cream al limone)

Grattugiare la buccia dei limoni e spremerli raccogliendo il succo.
Mettere la gelatina a bagno in acqua fredda fino a quando sarà morbida, quindi strizzarla, aggiungervi due cucchiai di acqua e farla sciogliere su fiamma moderatissima. Spegnere, unire il succo dei due limoni, mescolare bene e far raffreddare (molto importante per evitare la formazione di grumi quando si aggiungerà la gelatina al composto freddo).
Mescolare la panna con il mascarpone e lo zucchero; montare con la frusta a velocità media. Quando il composto risulta semimontato (composto è cremoso, non troppo gonfio e fermo) aggiungere, a mano, la buccia di limone e la gelatina ormai fredda, versandola a filo, in modo che si amalgami rapidamente senza formare grumi.

Versare la crema nella tortiera rivestita con il nastro di acetato e riporre in frigorifero per almeno due ore o, meglio, per una notte intera.

Barattolino Cheese lemon cake 2016-07-03_03

Decorazione con fettine di limone

Si tratta di una decorazione poco impegnativa ma d’effetto, necessaria se i commensali non gradiscono la gelatina.
Disporre le fette di limone secondo il proprio gusto ed eventualmente arricchire con caramelline in tinta.

CheeseLemonCake

 

Decorazione con la gelée al limone

Mettere la gelatina a bagno in acqua fredda.
Scaldare acqua, succo di limone e zucchero fino a far sciogliere bene lo zucchero; allontanare dal fuoco e aggiungervi la gelatina ben strizzata, mescolare bene e far intiepidire.
Versare sulla torta ben fredda e riporre in frigorifero per far rapprendere la gelatina.

Cheese cake 2018 (3)

poco prima di servire, sganciare il bordo dallo stampo, togliere il nastro di acetato e spostare il dolce sul piatto da portata servendosi di un mestolo a paletta.

Si può conservare nel congelatore fino a tre mesi, avendo cura di servirlo dopo averlo tenuto in frigorifero  per il tempo necessario a farlo ammorbidire (almeno 4 ore). Non deve essere servita troppo fredda.

CheeseLemonCake_A Laura Ciccarese FInd Your Cake

 

Versione monoporzione

CheeseLemonCake_E

CheeseLemonCake_D

 

Cheese cake 2018 (4)

Cheese cake 2018 (2)_1

Cheese lemon cake 2018-02-12 (2)

Cheese lemon cake 2018-02-12 (1)

 

Grazie a tutti

Alla prossima!!!
Laura

Lascia il tuo commento

La tua email non sarà pubblicata o condivisa.
I campi obbligatori sono contrassegnati da *